Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web!

Torno dagli inferi per scrivere una pillola sul nuovo motore di ricerca Blekko, che ha rilasciato una novità molto interessante. Si tratta infatti di una nuova funzione che ci permetterà di scendere più nel dettaglio nei database del motore osservando i dati da viste differenti e anche curiose.

Quanto scrivono nella nota ufficiale, ovvero “One of the advantages of having your own search engine is that you have access to all sorts of data that no one else does. Really, really cool data“, è veramente figo e ci preannuncia già grandi cose se lo pensiamo come strumento che ci permette di avere risultati aggregati secondo determinate logiche.

In particolare mi riferisco ai WebGrep, ovvero aggregazione di siti ottenuti facendo un grep dell’indice di Blekko. Ad esempio al seguente link troviamo un webgrep che riguarda “la sfida” StatCounter vs Google Analytics: https://blekko.com/webgrep?page=view&id=fabe173257cce40091c99c0ef75fe394 o un webgrep in ambito Social, i siti con commenti Facebook e quelli con commenti Disqus: https://blekko.com/webgrep?page=view&id=9f333a3b5903a59b0a31077840b0228f

E… se non sai cos’è il grep, beh c’è wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Grep

Posted in Blekko
0 comments on “Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web!
3 Pings/Trackbacks for "Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web!"
  1. Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web! #SEO http://t.co/7p2wNWei via @seocosenza

  2. Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web! #SEO #SMM http://t.co/SGuPlNHg via @seocosenza

  3. Blekko: dopo slash the web, ora Grep the web! http://t.co/0unzd2Vs #SEO

Leave a Reply