Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP

Qual è l’impatto dei social sui motori di ricerca?

Se ad oggi una risposta certa non è ancora stata raggiunta un altro tassello nell’intricato puzzle dei parametri che costituiscono la qualità di un risultato è stato aggiunto.

Se prima Google attraverso il CTR e alcune funzionalità per l’utente, permetteva di modificare l’aspetto delle SERP, tanto da personalizzarle rispetto a ciò che uno gradiva di più trovare dopo aver lanciato una ricerca, ora i suoi competitor Bing, prima, e Blekko, ora, stanno prontamente integrando i “dati social”, come quasi in attesa del lancio ufficiale di un aspetto già da prima considerato tra quelli più importanti.

Aspre discussioni, test, polemiche ed interviste si sono avvicendate negli ultimi mesi sul connubio SEO / Social, tanto da volerne misurare l’impatto a livello algoritmico quanto chiedere ai “padroni”, tramite un’intervista, se i social influissero e in che modo nell’esperienza di ricerca degli utenti.

Ora tocca a Blekko che, come direbbe il celeberrimo Antonio de Curtis, tomo tomo cacchio cacchio scala una vetta molto alta a piccoli passi: fermi e decisi.

Vista l’integrazione di Blekko, che sto marcando quasi stretto negli ultimi tempi, voglio proporvi l’interessante integrazione effettuata da questi grazie ai Likes di Facebook.

  1. Lancio quindi una ricerca su Blekko.com, usando il titolo di un mio articoletto che ha avuto un pò di share tra i miei contatti Facebook: http://blekko.com/ws/Nuovi+profili+Facebook+creativi.+Come+fare%3F+Ecco+il+mio+esempio
  2. Dopo vedo che il motore mostra un piccolo riquadro in alto a destra, dove mi suggerisce di effettuare il login:
  3. Cliccandovi sopra Blekko mostra un altro pannellino, dove mi dice “la ricerca con gli amici è meglio!”:
    A questo punto mi chiedo: come può un like invitarmi a cliccare un risultato piuttosto che un altro? Beh sembra abbastanza semplice il perchè, pensandoci solo un momento. In sostanza il numero dei Likes può indurmi a pensare che quel contenuto sia più importante, magari rispetto ad un altro in posizione peggiore ma con un numero più alto di gradimenti. Può invogliarmi al click tanto più i like vengono da persone importanti per me, di cui mi fido e il fatto che loro abbiano gradito un certo contenuto dovrebbe per me essere garanzia di qualità. E se questi Likes oltre dai miei amici provengono da persone preparate e riconosciute nel settore, allora ho la possibilità di avere una riprova professionale/globale di qualità.
  4. Mi connetto allora con Facebook, così come mi viene suggerito. Al che nei risultati di ricerca, vedo che la pagina che ho cercato non è stata ancora indicizzata… peccato, speravo meglio 😛 In realtà Blekko sembra fornire risultati propri in primis e se non ne trova altri, usa servizi esterni, infatti vedete come il mio articolo si presenta con /yahoo:
  5. Non contento, mai a dire il vero, faccio una cosa migliore: uso il /likes per avere tutte le pagine così taggate… o meglio slashate!
  6. Gli amici ne hanno visto di roba eh? Credo che questo mi stimolerà a visitare e capire il perchè del loro gradimento, qualora si tratti di brand o informazioni a me ancora sconosciuti. Una cosa molto carina è che cliccando sul “view” ho la lista completa degli amici che hanno cliccato sul Like/Mi piace ho anche l’elenco ordinato per data, discendente il che non è male come analisi dell’attività dall’esterno delle Facebook insights!
Posted in Blekko Tagged with:
0 comments on “Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP
3 Pings/Trackbacks for "Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP"
  1. Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP http://bit.ly/geTbbR

  2. RT @seocosenza: Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP http://bit.ly/geTbbR

  3. Blekko integra i Like di Facebook nelle sue SERP – Qual è l'impatto dei social sui motori di ricerca? Se ad oggi una… http://ow.ly/1aw25T

Leave a Reply