Nuovi profili Facebook creativi. Come fare? Ecco il mio esempio

La possibilità di personalizzare il proprio profilo sui siti web è sempre stata una vera e propria arte. Ancora ricordo giovani amanti della grafica vendere o scambiare le grafiche per le prime piattaforme di blog diversi anni fa. Alcuni di essi poi hanno continuato e sono diventati affermati e professionali webdesigner!

La possibilità di modificare il profilo dei social networks ai quali si è iscritti è un’esigenza importante: tanto per il privato quanto per il business. Attraverso la personalizzazione infatti si rafforza il messaggio che si vuole dare: che tu lo faccia volutamente o no, da come è composto il tuo design si può iniziare a capire chi sei, sopratutto se è per lavoro!

Twitter e Facebook, da questo punto di vista, ci vengono incontro con alcuni strumenti molto importanti che sono usati mediamente da tutti. Una prima ragione è quella di fornire un’immagine coordinata tra le varie tracce del proprio brand per il web, in modo che sia univoco il messaggio e il richiamo nei ricordi del navigatore. Usare quindi stessi sfondi, loghi, icone e colori è fondamentale quanto a volte semplice. Così come usare gli strumenti di piattaforme più specifiche, come sfondi e colori di Twitter o pagine & FBML di Facebook, sono Must per tutti.

Proprio da poco ho provato a personalizzare il mio profilo Facebook, usando l’impostazione del nuovo layout. Certo, un profilo è una cosa adatta ad un privato o una persona fisica, più che un prodotto o un’azienda. Ma voglio condividere alcune considerazioni pratiche sul restyling di questo nuovo modo di visualizzare il profilo utente.

1. Sfruttare l’immagine personale in altezza: infatti Facebook avendo un layout fisso in larghezza, inevitabilmente farebbe un resize un pò crudo delle immagini troppo larghe.

2. Trovata la dimensione giusta, se necessario, modificate l’immagine scegliendo il ritaglio migliore per voi

3. Le 5 foto di fianco al profilo sono le ultime 5 foto in cui siete stati taggati: bene ho provato a creare delle foto e ad inserirle ma ho ottenuto un risultato pessimo al primo tentativo per due fondamentali ragioni

5. La prima è che bisogna ridimensionare le immagini in modo opportuno. Ho creato foto da 400×280 lasciando un pò di bianco attorno alle immagini e centrato bene i soggetti.

6. La seconda è che l’immagine viene centrata in base a dove mettete il vostro tag: quindi fate una prova e individuate il punto giusto dove taggarvi, in modo che nella thumb in home del vostro profilo si veda nitida e centrata.

Il mio risultato? Eccolo qua, molto giocoso… beh è il mio profilo personale! :P

Un altro profilo di casa nostra dal mio amico e fondatore di www.saidmade.com, un ottimo design, molto ben riuscito:

Ecco ora altri esempi d’oltre oceano, che troverete in versione completa qui: http://mashable.com/2010/12/14/new-facebook-profile-hacks/

Posted in Social Media Tagged with:
0 comments on “Nuovi profili Facebook creativi. Come fare? Ecco il mio esempio
3 Pings/Trackbacks for "Nuovi profili Facebook creativi. Come fare? Ecco il mio esempio"
  1. Nuovi profili Facebook creativi. Come fare? Ecco il mio esempio http://bit.ly/i9kDgR

  2. Nuovi profili Facebook creativi. Come fare? Ecco il mio esempio http://ow.ly/1asdEN

  3. Un doveroso update a questo post.
    Dallo stupendo blog di davidelicordari.com un’applicazione per creare automaticamente il design del vostro nuovo profilo: http://apps.facebook.com/profile-maker

    Per leggere l’articolo completo di guida, collegatevi al seguente link: http://www.davidelicordari.com/personalizzare-nuovo-profilo-facebook/

Leave a Reply