Come mi aspetto che siano le Twitter Brand Pages

Dopo il sacrosanto parlare di queste fatidiche Twitter Brand Pages, ed aver cercato agli angoli del web qualche preview o elemento, mi sono chiesto anche come vorrei che fossero questa pagine!

Dopotutto, mettendo da parte presunzione e falsa modestia, certe cose vengono abbastanza naturali; soprattutto nelle piattaforme che dovrebbero facilitare le azioni più consuete degli umani come è quella di conversare e fare amicizia, proprie del “Social”.

Facendo un ragionamento a testa in giù, pare che questi mi riescano abbastanza bene :P, mi sono detto “le Brand Pages dopotutto sono qualcosa che stiamo aspettando, quindi verosimilmente Twitter mi presenterà qualcosa che voglio, anche inconsciamente, ma che ancora non vedo concretamente”. Perciò se è tutto concepito in funzione dell’utente e io sono l’n-esimo pensandoci qualche minuto, dovrei beccare statisticamente almeno un particolare.

Per farlo, parto innanzitutto da due presupposti: il primo è che Twitter è uno strumento Veloce, ritengo il realtime per eccellenza. Secondo è che c’è già qualcuno che ha realizzato tale funzionalità come Facebook e FourSquare da cui poter prendere spunto, almeno per quelle che sono le dinamiche generali di interazione.
Detto ciò rilevo che:

La mia pagina su FourSquare

SEOCosenza su Facebook

  • Su Foursquare
    • hai la possibilità di personalizzare la heading con un’immagine statica, non cliccabile che contenga il logo di FourSquare
    • hai uno stream dei tips più recenti o più popolari
    • c’è un riquadro di testo/links per la biografia
    • e i followers della pagina
  • Su Facebook
    • hai un’immagine laterale personalizzabile
    • hai 5 immagini che ti appaiono tra le ultime taggate
    • lo stream di notizie, tra le più popolari o le ultime pubblicate con i filtri del caso
    • le pagine sottoscritte
    • i fan che la seguono
    • la biografia/informazioni
    • i tab della pagina (base + applicazioni)

Quindi, considerando che su Twitter al momento:

  1. non puoi modificare un’immagine estesa come sugli altri due profili su citati
  2. non hai un filtro selettivo sullo stream di pubblicazione (credo che una brand page con lo stream privato non abbia troppo senso… ma vado così, a naso!)
  3. puoi seguire ed esser seguito
  4. puoi inviare messaggi privati, pubblici, menzioni, creare/seguire liste e collegare applicazioni esterne

Credo che ci siano una serie di ottimi spunti da cui partite. A tal proposito altre domande mi vengono in mente più specifiche per la piattaforma e che possono essere prese come spunto:

  1. Può aver senso che un Brand abbia anche la funzione che gli permetta di seguire degli utenti? Secondo me no. Scommetto che le Brand Pages di Twitter avranno questa differenza coi profili utente: potrà solo esser seguito.
  2. Può aver senso che la parte informativa della Brand Page sia più ampia di un profilo utente? Secondo me si, ma non lo darei per scontato.
  3. Può aver senso che la Brand Page di Twitter abbia la possibilità di maggiori personalizzazioni del canale? Assolutamente si, però secondo me rimarrano la personalizzazione dell’avatar, che è utile per qualificare i messaggi inviati, e lo sfondo. Cambierà la possibilità di integrare la pagina con dei Media di altri canali, proprio quelli che si integrano già di default con Twitter come YouTube o TwitPic, e gli altri. Quindi avere un mosaico di immagini o di video a corredo dell’immagine del profilo (magari sulla spalla destra). Così come dei Tools avanzati per modificare lo sfondo di una Brand Page (ad esempio aree con i links cliccabili, e non più solo testo).
  4. Può aver senso che una Brand Page invii o riceva messaggi privati? Secondo me si, però si creerà un sistema simile agli aggiornamenti ed in generale mutuati ai meccanismi dell’area “Marketing” delle Pagine Fan. Così come delle risorse avanzate per sfruttare al meglio le possibilità di advertising, ad esempio sponsored tweets o sponsored brand page, che Twitter già sta offrendo.
  5. Può aver senso che le Brand Pages abbiano strumenti di monitoraggio avanzato? Secondo me si, sia pubblico che privato. Ad esempio mi aspetterei che la Brand Page abbia un riquadro real time mentions, oltre che lo stream proprietario, per mostrare cosa si twitta sul brand. Inoltre mi aspetterei che abbia almeno un Twitter Analytics di base, quantomeno il reach dei tweets, un minimo di andamento dei followers e numero di risposte e ReTweet dei propri brand followers, così come delle sorgenti esterne che puntano alla pagina.
  6. Può aver senso l’utilizzo delle liste per una Brand Page? Beh forse, su questo non saprei dire… perchè effettivamente le liste potrebbero includere una o più brand page secondo lo schema che sto delineando, ma anche la stessa pagina può avere liste di utenti più affezionati. Su questo non so darmi una supposizione che mi convinca.

E a te: cosa piacerebbe trovare nelle Brand Pages di Twitter?

Posted in Twitter
0 comments on “Come mi aspetto che siano le Twitter Brand Pages
3 Pings/Trackbacks for "Come mi aspetto che siano le Twitter Brand Pages"
  1. Come mi aspetto che siano le Twitter Brand Pages #SEO #SMM http://t.co/O6zNk9a via @seocosenza

  2. exout says:

    come si aspetta le Twitter Brand Pages @seocosenza http://a.d00.it/gkomku

  3. Come mi aspetto che siano le Twitter Brand Pages #SEO #SMM http://t.co/EuQUUK6 via @seocosenza

Leave a Reply